Noleggio auto: ecco alcuni suggerimenti per non incorrere in spiacevoli sorprese

Quando si decide di voler fare una vacanza e di non avere l’incombenza di pensare al proprio veicolo, una delle opzioni migliori è puntare sul noleggiare un’auto.

Non a caso il settore del noleggio negli ultimi anni a questa parte è migliorato di gran lunga, soprattutto il nolo a breve termine.

Secondo una recente ricerca pare che nel 2018 abbia sviluppato un giro di affari superiore al miliardo di euro, tant’è che nel giro di poco tempo sono sorte tantissime compagnie di noleggio.

Scegliere quella che fa al proprio caso non è facile perché bisogna considerare la serietà, la professionalità e soprattutto la trasparenza.

Per non incorrere in spiacevoli sorprese ecco qualche consiglio che potrà aiutare chiunque.

Alcuni consigli e suggerimenti utili

1. L’auto giusta

Quando si decide di voler pianificare una vacanza, è doveroso porre attenzione non solo alla meta turistica, ma anche all’albergo e soprattutto l’altro aspetto da considerare è il tragitto da fare.

Per questa ragione è di vitale importanza che l’esperienza avvenga nel massimo del comfort.

Per scegliere una macchina che valga è importante tenere conto del numero delle persone, delle valigie, dei chilometri da percorrere.

Ad esempio, se l’intento è quello di viaggiare con bambini e ci sono molte valigie da trasportare, allora occorre prendere una vettura spaziosa.

Ad esempio si potrebbe optare per un noleggio auto 7 posti varese che può rappresentare una buona soluzione per godere di ogni comfort che si rispetti.

2. Niente sorprese

Il modello scelto dovrà essere garantito e per essere certi e sicuri che la macchina scelta sia proprio quella corretta, bisogna verificare sul contratto la dicitura “modello garantito”.

Perchè diciamo questo?

Talvolta accade che l’auto fornita non sia quella prenotata online e purtroppo in questi casi c’è ben poco da fare soprattutto se il contratto è stato firmato, ma per ovviare a tale problematica, quando viene stipulato è doveroso leggerlo in ogni singola parte.

3. La sostituzione del veicolo in caso di furto e incendio

Prevenire è molto meglio che curare.

Se durante il viaggio la macchina viene rubata o subisce un danno, questa dovrà essere sostituita.

Naturalmente per poter godere di questo beneficio, bisogna assicurarsi che all’interno del contratto si prevista tale sostituzione.

4. Attenzione ai costi nascosti

Se si prenota direttamente online e ci si rivolge ad una società low cost, bisogna porre attenzione ad ulteriori costi aggiuntivi.

Fare estrema attenzione a date e orari indicati per il ritiro e successivamente per la riconsegna del veicolo, a volte una modifica successiva potrebbe costare molto cara, soprattutto se il periodo di riferimento è in alta stagione.

5. Il check finale dell’auto

Prima di ritirare la macchina, accertarsi insieme all’operatore del noleggio che non ci siano graffi o altri danni accidentali perché a noleggio concluso verranno addebitati direttamente sulla carta di credito.

Tra i diritti del cliente rientra anche il test drive.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *